Categoria 1

Prova su Strada: Alfa Romeo

prova-strada-alfa-romeo

L’Alfa Romeo è uno dei marchi italiani più apprezzati e conosciuti al mondo, questo è dovuto alle molteplici vittorie nelle competizioni motoristiche. Sulle Alfa Romeo ci sarebbe molto da dire, dopotutto hanno reso celebre il marchio italiano a tal punto che “Henry Ford” in un’intervista esclamò: “Mi toglievo il cappello ogni volta che vedevo passare un’Alfa”.

Alfa Romeo Giulia.

L’Alfa Romeo Giulia è stata l’automobile che ha rilanciato il marchio dopo un periodo di crisi. Si tratta di una berlina dalle linee curate che consente di provare emozioni che le concorrenti non possono nemmeno lontanamente immaginare. La meccanica è stata progettata per rendere la guida il quanto più fluida possibile, inoltre, grazie alla trazione posteriore si riesce ad assaporare quel gusto retrò che le vecchie Alfa Romeo posseggono. Anche gli interni sono stati realizzati per il piacere della guida, con sedili avvolgenti e interni particolarmente curati in ogni dettaglio, con moltissime tipologie di finiture tra cui scegliere. Sul mercato è presente anche una versione sportiva della Giulia, stiamo parlando della Quadrifoglio verde, un’auto da ben 510 cavalli con un motore di derivazione Ferrari.

Alfa Romeo Stelvio.

Lo Stelvio è il primo suv prodotto dall’Alfa Romeo. Si tratta di un veicolo con un passo abbastanza importante, con trazione integrale. Sono presenti diverse motorizzazioni tra cui anche la versione Quadrifoglio che monta lo stesso motore della Giulia rendendo il suv un vero e proprio razzo tra i tornanti. Anche in questo caso gli interni sono stati realizzati prestando particolare attenzione come con il sistema di infotainment che presenta uno schermo al centro del cruscotto e interni particolarmente curati con materiali di ottima qualità così da rendere unica l’esperienza di guida di questo stupendo suv. La versione quadrifoglio non è ancora presente nel mercato europeo, ma a breve dovrebbe iniziare la produzione.

0 Comments
Condividi

Risposta al tuo commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito ci assicuriamo che tu ne sia felice. Ok